GAETAVACANZE.COM

  • facebook
Condividi su

Spiagge di Gaeta

Lungo la litoranea Via Flacca la città si presenta con le sue spiagge rinomate: San Vito, Arenauta, Ariana, Quaranta Remi, Sant'Agostino; ed è proprio in una di queste spiagge che è approdato il mitico eroe greco Enea ed ha sepolto la sua nutrice Caieta la quale, secondo la leggenda, ha dato il nome alla città.


Ma non c'è solo mare per chi giunge alla riviera di ponente: una delle pareti rocciose di Monte Moneta (m 359), che domina la spiaggia di Sant'Agostino, è rinomata fra gli scalatori che vi praticano il free climbing. E' molto frequentata anche la spiaggia bianca di Sant'Agostino, punteggiata di ristoranti e camping.


Continuando verso la Città si arriva su via Marina di Serapo, dove, per circa un chilometro si estende la spiaggia di Serapo, e dove si protendono stabilimenti balneari, di buono ed ottimo livello e il centro urbano dalla è praticamente a due passi.


Nelle spiagge più conosciute di Serapo e S.Agostino, sono frequentatissime anche da chi ama sport come il surf e windsurf.